Dimenticare-Ricordare

Dimenticare-Ricordare
0 Flares Filament.io 0 Flares ×

Dimentichiamo, ergo ricordiamo.

Ricordare un evento passato è possibile grazie a un meccanismo cerebrale che lo fa emergere, grazie alla rimozione di tutti gli altri.

Perché ricordiamo un evento particolare del passato? Secondo un nuovo studio, pubblicato su “Nature Neuroscience” da un team di ricercatori delle Università di Birmingham e di Cambridge, la possibilità di richiamare alla memoria un ricordo è strettamente connessa alla cancellazione di altri ricordi.

Ogni tanto capita di ricordare eventi passati e di scordarne di altri. Perché? Che cosa avviene nel nostro cervello? Da tempo gli scienziati se lo chiedono, anche se questo tipo di studi sono molto complicati.

Dimenticare-Ricordare

Dimenticare-Ricordare

Da qualche tempo però, grazie a tecniche di imaging, è possibile associare l’attività cerebrale direttamente ai singoli ricordi.

Un gruppo di ricercatori, guidati dalla ricercatrice Maria Wimber, ha quindi monitorato attraverso risonanza magnetica funzionale l’attività cerebrale di 24 volontari.

Ai soggetti è stato chiesto di effettuare diversi test di memoria, come associare memorie individuali o parole ad alcune immagini.

Il risultato è stato che le singole “tracce” venivano inizialmente attivate e poi soppresse: la memoria di un evento passato, infatti, è composto dal ricordo di singoli elementi e quando cerchiamo di ricordarne uno, il nostro cervello inbisce e sopprime gli altri che potrebbero andare in conflitto.

Per la prima volta si è quindi riusciti a isolare il meccanismo di oblio nell’essere umano: per far emergere i singoli ricordi, vengono inibiti gli altri. In altre parole ricordiamo perché dimentichiamo.

“Generalmente – ha detto Michael Anderson, uno degli autori dello studio – si ritiene che pensare o dimenticare siano processi passivi: la nostra ricerca rivela che le persone sono più coinvolte di quanto ritengano nel dare forma a ciò che ricordano della propria vita”.

Il fatto che ricordare significhi dimenticare qualcosa è un risultato che potrebbe aiutare persone che hanno problemi legati a brutti ricordi del passato.

Non solo, può anche aiutarci a comprendere i meccanismi della memoria selettiva e come si creano i falsi ricordi, con potenziali applicazioni.

Continua a leggere su Oggiscienza

Lascia un commento da Facebook

Leave A Response

* Denotes Required Field