Se credi all’oroscopo leggi con attenzione!

0 Flares Filament.io 0 Flares ×

Non ne azzeccano una, neanche per sbaglio!

O un avvocato che perde tutte le cause?

O perchè no, far costruire la propria casa da tecnico e cui vengono giù tutte le costruzioni?

Vi fareste curare da un medico che sbaglia tutte le diagnosi?

Credo nessuna delle tre!

Eppure gli astrologi e veggenti vantano un credito che si rinnova di continuo pur senza azzeccarne mai una.

Anche calcolando le probabilità di riuscita positiva di alcune “previsioni” i risultati restano decisamente negativi.

Anzi peggio!

www.gianlucagiusti.com

it.wikihow.com

Ogni anno a fine anno parte la sarabanda delle previsioni astrologiche per l’anno in arrivo con giornali e tv scatenatate nel presentare il futuro prossimo venturo con servizi e programmi in prima serata.

Aldilà di una curiosità momentanea, passati i bagordi, quello che è stato detto dagli astrologi solo pochi giorni prima viene praticamente dimenticato con lo spegnimento delle lucine delle Feste.

Alla fine dell’anno successivo nessuno si ricorda più cosa è stato detto 12 mesi prima e ci si prepara alle nuove previsioni con rinnovata curiosità per poi dimenticare di nuovo tutto a Feste finite.

Un ciclo chi chiude e riparte con buona pace di astrologi e veggenti.

Peccato che…

Peccato che da svariati anni qualcuno si prende la briga di controllare cosa è stato detto e scritto l’anno prima.

Alla fine di ogni anno il Cicap controlla le previsioni fatte l’anno prima per verificare cosa è stato indovinato oppure no con risultati a dir pocodrammatici, per gli astrologi.

In alcuni passaggi è possible apprezzare vere e proprie bischerate di natura galattica.

Dire previsioni sbagliate non rende l’idea, sono addirittura fuori media statistica.

Statistica negativa naturalmente.

E tutto questo ogni anno, con una costanza per certi aspetti patetica.

Resta da domandarsi come chi creda nell’oroscopo non si accorga mai degli sfondoni detti e nella perpetua naturalezza nel continuare a dirli.

Se tu ed io ci mettiamo a fare la stessa cosa non basandoci invece che sulle stelle ma sul buon senso e sulla conoscenza della realtà politica e culturale avremmo la possibilità di indovinare molte più cose di chi invece si affida a pianeti e inesistenti passaggi astrali.

Ma astrologi e veggenti su una cosa sono imbattibili: indovinare le cose dopo che sono successe!

Infatti a seguito di fatti accaduti (accaduti ma non previsti) più o meno drammatici avranno sempre la plausibile spiegazione legata a quel transito rispetto negativo con relativa influenza di un pianeta rispetto a una altro.

Sempre dopo!

Ti lascio leggere il controllo delle previsioni del 2014 controllate dal Cicap, sul sito puoi leggere anche quelle degli anni scorsi.

Buon divertimento.

Lascia un commento da Facebook

Leave A Response

* Denotes Required Field